Lago Secco

Home / Lago Secco

Il Lago Secco, situato al centro dell’Oasi del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, è tra i siti di maggiore importanza per il mantenimento della biodiversità nel continente.

L’estensione è di 14 ettari, vi sopravvivono specie animali e vegetali relitte dall’epoca delle glaciazioni quaternarie.

Il Salice Odoroso, ormai divenuto rarissimo, e considerato a rischio di estinzione, è tra le specie vegetali più significative, mentre l’area è frequentata dal lupo, dal gatto selvatico, dal capriolo e dal tasso.

Tra gli uccelli è possibile avvistare l’aquila reale ed il falco pellegrino.

Intorno agli specchi d’acquasi localizzano pascoli secondari e la faggeta che costituisce la formazione forestale predominante.

Nei periodi tardo primaverili, sulle praterie è possibile ammirare la fioritura di orchidee, genziane, asfodeli, ranuncoli, botton d’oro, peonie, narcisi e gigli che rendono i prati dell’oasi un profumato tappeto fiorito.