Tra boschi, sorgenti e specchi d’acqua

Indirizzo:

SS4 SALARIA Km 141+600 02011 Accumoli

Contatti:

+39 333 1410102

Il Comune di Accumoli, dal punto di vista naturalistico, vanta un territorio tra i più rappresentativi e significativi dell’intero Appennino.

L’orografia accidentata, il mantenimento di attività economiche tradizionali e la bassa densità demografica, hanno permesso di conservare intatti ecosistemi montani, boschivi e lacustri.

La Comunità Europea, sempre nell’ambito del territorio del comune di Accumoli, ha individuato ben quattro siti di importanza strategica per la conservazione delle biodiversità nel continente europeo: il piano dei Pantani,l’area sommitale, più le zone circostanti dei Monti della Laga, Lago Secco ed Agro Nero.

Lago Secco ed Agro Nero si trovano ad un’altitudine di 1500 metri s.l.m., all’interno del bacino idrografico del torrente Chiarino, in un’area caratterizzata da boschi di latifoglie alternati a praterie di altitudine e solcata da una rete di sorgenti, ruscelli, laghi e pozze d’acqua di varie dimensioni che rendono molto gradevole questo biotipo.

Al centro di questa “zona umida” si trova l’Oasi del WWF di lago Secco che, insieme al lago della Selva è, peraltro, il principale specchio d’acqua non stagionale della zona.

ITINERARI DA SCOPRIRE